fbpx

Polpette di Quinoa: 3 Ricette Light e Vegetariane

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Indice

La quinoa si presta a moltissime ricette: zuppe, primi piatti e… polpette! Se pensavate che si potessero realizzare delle polpette gustose, saporite e nutrienti solo con la carne, beh, vi sbagliavate di grosso.

La quinoa è un alimento importato dal Sud America, che recentemente si è imposto sulle nostre tavole come variante proteica agli altri cereali.

Perciò, se siete amanti delle polpette, avete voglia di provare nuove ricette sfiziose e molto leggere (magari – se volete evitare la carne – anche vegetariane) ecco qui tre consigli per preparare delle fantastiche polpette di quiona!

Polpette
Le polpette sono una scelta gustosa, divertente e amata da tutti per una cena con amici!

Polpette di Quinoa e Melanzane

Questa ricetta è davvero facile veloce da realizzare (insomma, adatta per una cenetta improvvisata). Le polpette alle melanzane sono cotte al forno (quindi super leggere) e anche mangiate fredde risultano deliziose. Possono essere un ottimo antipasto, un secondo di verdure o – se preferite l’opzione buffet – un simpatico finger food.

INGREDIENTI (Circa 20 polpette)

  • 2 melanzane 
  • 250 g di quinoa
  • 60 g di formaggio grattugiato
  • 30 g di pangrattato (per la panatura)
  • prezzemolo q.b.
  • scorza di 1/2 limone grattugiata
  • 1 uovo
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale & pepe

Per realizzare questa ricetta iniziate con le melanzane: tagliatele a dadini e unitele in una padella antiaderente assieme allo spicchio d’aglio (già a dorare nell’olio). Una volta cotte, ritiratele e fatele raffreddare.

Nel frattempo sciacquate la quinoa sotto acqua corrente e poi lessatela, seguendo le indicazioni riportate sulla confezione. Una volta cotta, unitela in una ciotola con le melanzane, il prezzemolo tritato, il parmigiano, il pangrattato e l’uovo sbattuto. Aggiungete la scorza di limone grattugiata e impastate a mano, aggiustando a vostro piacere di sale e di pepe. Il risultato sarà un composto omogeneo che farete riposare in frigorifero per 40 minuti.

Prendetene una manciata e formate nelle mani delle polpette (il diametro sarà di circa 5 cm) e passatele nel pangrattato. Disponetele su una teglia foderata di carta forno e cuocetele nel forno già caldo a 200° per 30-35 minuti, facendole dorare negli ultimi 2 minuti con il grill.

Polpette di Quinoa, Stracchino e Zucchine

Questa ricetta di polpette può essere realizzata sia fritta (per chi non può resistere alla bontà croccante delle classiche polpettine fritte) che al forno, per una variante più light.

INGREDIENTI (circa 20 polpette)

  • 200 g di quinoa
  • 250 g di zucchine
  • 60 g di stracchino
  • 60 g di formaggio grattugiato
  • 60 g di pangrattato (per la panatura)
  • 2 uova
  • scorza di 1 limone
  • olio extravergine di oliva
  • sale & pepe

Iniziare eliminando la saponina (sciacquando la quinoa prima di cucinarla). Mentre la quinoa si cucina, lavate e asciugate le zucchine, dopodiché tagliatele alla julienne, magari aiutandovi con una grattugia a maglie larghe.

Regolate di sale e pepe e uggiungete la scorza grattugiata di limone, dopo di che unite anche la quinoa, il parmigiano, il pangrattato e le uova. Mescolate tutto insieme. Prendete una manciata di composto e prima di formare delle polpette con le mani, al centro disponete un cucchiaio di stracchino. Sigillate bene le polpette per evitare che fuoriesca l’impasto. Passatele in un piatto con del pangrattato.

Potete cuocerle fritte (immergete non più di 2-3 polpette alla volta in abbondante olio a 165°, per circa 2-3 minuti per dorare la superficie) oppure al forno (200° per circa 25-30 minuti).

Polpette Vegane alle Cime di Rapa

In questo caso, proponiamo una ricetta vegana, adatta quindi ad ogni tipo di dieta.

INGREDIENTI (dosi per 4 persone)

  • 170 g di quinoa
  • 400 ml di acqua
  • 180 g di cime di rapa pulite
  • 25 g di farina di ceci
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncino e finocchietto (a gusto personale)
  • olio extravergine d’oliva
  • Sale & pepe

Come sempre, sciacquate la quinoa in un colino e portatela a bollore in un pentolino. Lasciatela cuocere fino a quando tutta l’acqua non sarà stata assorbita e poi fatela riposare per una decina di minuti.

Intanto, lessate le cime di rapa pulite e poi saltatele in padella con un goccio di olio, lo spicchio di aglio, i capperi, il peperoncino e il finocchietto a fiamma medio-alta (in modo da far insaporire le verdure). Una volta saltate, sminuzzatele con un coltello.

Unite le cime di rapa alla quinoa e impastate bene il tutto, aggiungendo poi anche la farina di ceci. Ricaverete circa 16 polpette, da disporre su una teglia foderata di carta forno. Prima di infornarle spennellatele con un goccio di olio, poi cuocetele in forno a 180°C per 15 minuti.

tag post:
Condividi su facebook
CONDIVIDI
Iscriviti alla Newsletter
Non preoccuparti, anche noi odiamo lo spam.
© 2020 | Greender.it